News

Scopri le Novità del Mercato

LA SPIAGGIA DEL PRINCIPE RISVEGLIO DEI SENSI

Quando penso “all’articolo” che ho in mente, le prime impressioni pescano nel pozzo dei ricordi. Chiudo gli occhi e immagino. Immagino. Immagino. E immagino. Oggi in casa regna il silenzio, quell’atmosfera quasi sconosciuta che mi permette di concentrarmi. O meglio, dovrebbe.
La Spiaggia del Principe.
Sono passate poche settimane dall’ultima passeggiata fatta in una fra le insenature più suggestive di tutta Porto Cervo.
La penna tamburella davanti al foglio bianco. Niente. Potrei usare mille aggettivi, rispondere ai mille perché che spingono un uomo a posare i piedi sulla sabbia bianca del Principe, ma la penna è pesantissima e il silenzio assordante.
Decido. Matteo deve andare in zona e un passaggio ad una donna non si nega mai. Spero. Ok, per sicurezza mi porto con me una fetta di Tiramisù alla Careddu; un giorno vi parlerò anche di questo dessert tutto mio e di come salvò una coppia di Francesi da un litigio pazzesco nel bel mezzo di una cena di gala.

Dopo meno di un’ora eccomi finalmente alla spiaggia del Principe. Il Tiramisù in effetti si è rivelato la mossa vincente per rendere il viaggio più dolce.
Lascio che Matteo prosegua i suoi impegni, accertandomi che si ricordi di ripassare a prendere me e la mezza fetta in ostaggio.
Inizio a camminare. Prima di arrivare alla meta, bisogna attraversare un percorso di intensa macchia mediterranea. Dieci minuti di salti e passaggi non proprio agevole, ma finalmente eccola qua. Davanti a me. Piccola e maestosa. Improvvisamente i miei sensi si risvegliano

Continua a Leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *